CardioTOschool

La Cardioteam Foundation Onlus, trascorsi cinque anni dall’inizio del progetto: "CardioToSchool: i nostri giovani ci stanno a cuore!", intende continuare ad offrire alle scuole secondarie di secondo grado situate sul territorio piemontese un progetto di prevenzione delle malattie cardiovascolari e di informazione sull’incidenza di tale malattie sulla popolazione italiana.

L’obiettivo del progetto è l’approfondimento delle problematiche cardiovascolari a livello didattico, soprattutto in riferimento ai dati che vedono l’adolescenza come fascia di età durante la quale si creano le premesse per quelle che saranno le grandi patologie dell’età adulta. Le malattie cardiovascolari sono estremamente diffuse nella popolazione; rappresentano la prima causa di morte nei Paesi industrializzati, tra cui l’Italia, e sono in aumento. Sono causa non solo di numerosi decessi, ma anche di una riduzione della qualità di vita di chi ne è colpito in maniera non letale (ad esempio in caso di ictus). Le malattie cardiovascolari si possono, almeno in parte, prevenire. Ragionando in una prospettiva di prevenzione a lungo termine, è d’obbligo la seguente riflessione: se alcol, fumo, attività sedentaria e sovrappeso caratterizzano la gioventù, in età adulta il cuore ne risente. La domanda da porsi, quindi, è “Serve consigliare uno stile di vita sano fin da giovani?”. La risposta è sì.

La Cardioteam Foundation Onlus, propone l’iniziativa come uno strumento utile, dal linguaggio semplice e incisivo, per stimolare il confronto tra mondo medico e studenti al fine di aumentarne la consapevolezza. Sottolineando l’importanza dei corretti stili di vita come forma di prevenzione, coinvolgendo gli studenti e gli insegnanti interessati e favorendo un proficuo dibattito fra tutti gli attori coinvolti.

Al progetto CardioTOschool è affiancato il progetto I Quaderni del cuore con la distribuzione gratuita agli alunni coinvolti di quaderni dedicati, con narrazione a fumetti dissuasiva contro alcool, fumo e droga.